Quando si inizia a pedalare su strada, lo si fa sempre con le tipiche scarpe sportive, che, pur essendo comode, ci permettono di pedalare, ma non di ottenenere il massimo della nostra energia.

Per migliorare la potenza quando si pedala fino al 30%  è necessario utilizzare scarpe da ciclismo, che presentano un’adesione sensazionale sui pedali della bicicletta, in modo tale da  esercitare la forza sia verso il basso che verso l’alto e così aumentare le nostre prestazioni.

Immagine
Qualità-Prezzo
Spiuk Sportline Road Scarpe da Corsa ALDAMA, per Adulti, Unisex, Colore Bianco Opaco, T. 49
Bestseller
LUCK Scarpe da Ciclismo Evo, da Strada, con Suola in Carbonio, Molto rigide e Leggere e con Triplo...
Raccomandato
SIDI Wire 2 Matt Carbon, Scape ciclismo Uomo, Nero Opaco, 45 EU
Modello
Spiuk Sportline Road Scarpe da Corsa ALDAMA, per Adulti, Unisex, Colore Bianco Opaco, T. 49
LUCK Scarpe da Ciclismo Evo, da Strada, con Suola in Carbonio, Molto rigide e Leggere e con Triplo...
SIDI Wire 2 Matt Carbon, Scape ciclismo Uomo, Nero Opaco, 45 EU
Prime
-
-
Qualità-Prezzo
Immagine
Spiuk Sportline Road Scarpe da Corsa ALDAMA, per Adulti, Unisex, Colore Bianco Opaco, T. 49
Modello
Spiuk Sportline Road Scarpe da Corsa ALDAMA, per Adulti, Unisex, Colore Bianco Opaco, T. 49
Prime
-
Offerta
Bestseller
Immagine
LUCK Scarpe da Ciclismo Evo, da Strada, con Suola in Carbonio, Molto rigide e Leggere e con Triplo...
Modello
LUCK Scarpe da Ciclismo Evo, da Strada, con Suola in Carbonio, Molto rigide e Leggere e con Triplo...
Prime
Offerta
Raccomandato
Immagine
SIDI Wire 2 Matt Carbon, Scape ciclismo Uomo, Nero Opaco, 45 EU
Modello
SIDI Wire 2 Matt Carbon, Scape ciclismo Uomo, Nero Opaco, 45 EU
Prime
-
Offerta

Scegliere un paio di scarpe da ciclismo non è affatto facile, soprattutto perché bisogna prendere in considerazione una serie di criteri prima di effettuare l’acquisto. Disciplina, stile di guida, materiali, rigidità e sistema di calzata sono solo alcuni di questi criteri. 

Ecco perché abbiamo elaborato questa guida all’acquisto, per aiutarvi a scegliere le migliori scarpe da ciclismo che si adattino perfettamente al vostro stile e rispondano ad ogni esigenza.

Le migliori scarpe da ciclismo su strada

Le scarpe da ciclismo su strada saranno le vostre alleate e fedeli compagne durante i tour di ciclismo su strada, le competizioni o le corse di allenamento e possono aiutarvi a ottenere il massimo. Se vi state chiedendo cosa le rende diverse dalle scarpe sportive tradizionali e perché è importante indossare scarpe speciali quando si va in bicicletta, dovete sapere che sono scarpe ergonomiche, progettate ad hoc per non appesantire il piede e facilitare l’attività.

Ecco le 7 migliori scarpe da ciclismo su strada che abbiamo selezionato considerando le loro prestazioni, indicando le caratteristiche di ogni prodotto per rendervi la scelta più facile.

1. Luck Evo

Questa scarpa ha un design incentrato sul ciclismo su strada, ha una suola in carbonio di 4 mm, resistente e leggera. Per facilitare l’aerodinamica e ridurre la sua resistenza è costruita in un unico pezzo, senza cuciture.

Il modello presenta un interno composto da varie microfibre che permettono un’ottima ventilazione, affinché il piede traspiri in modo corretto. Il suo sistema di allacciatura è costituito da 3 linguette in velcro con le quali potrete regolare le scarpe alla misura esatta del vostro piede. La parte posteriore della scarpa è dotata di gel per migliorare il supporto.

2. Giro Trans

La Trans è una scarpa molto efficiente con un’ottima ventilazione ad un prezzo medio, ciò che la rende una buona scelta sia per i principianti che per i ciclisti professionisti. Le calzature da ciclismo Giro sono tra le scarpe più popolari al mondo. La suola in carbonio composito è fornita da Easton.

A differenza del carbonio puro, le suole composite non presentano una tale rigidezza, per la quale non c’è alcuna flessione evidente durante la corsa. Anche se magari non lo noterete in maniera evidente, la flessione è presente e questo aiuterà il comfort sulle lunghe distanze.

La ventilazione e il comfort sono elevati. La tomaia si adatta perfettamente ai piedi grazie al materiale in microfibra utilizzato. 

3. Fi’zik Tempo Powerstrap R5 

Le Tempo Powerstrap R5 di Fizik, è una scarpa per ciclisti su strada con un innovativo sistema di allacciatura in velcro, progettato per offrire un’aderenza ottimale della scarpa al piede, senza fastidiosi punti di pressione o allentamenti nella chiusura.

A differenza di altri modelli con allacciature simili, dove le linguette in velcro avvolgono il collo del piede, il sistema di regolazione progettato da Fi’zik attraversa il piede per una vestibilità più precisa ed efficace. La scarpa, con un design minimalista, dispone anche di una suola R5 in nylon rinforzato con fibra di carbonio, raggiungendo un peso in scala di 499 grammi.

4. Sidi Wire 2 Carbon

Queste scarpe da ciclismo Sidi si distinguono per avere un design elegante che combina i toni del bianco e del nero in modo da poterle abbinare al vostro outfit. Inoltre, sono facili da pulire grazie alla loro struttura in microfibra verniciata Lorica.

Si presentato in un bianco satinato con design nero e un peso individuale di 342 grammi, ciò che risulta estremamente leggero; pertanto, è un prodotto che non influenzerà i vostri movimenti di pedalata e non causerà stress ai vostri piedi o gambe a causa del peso eccessivo rispetto ad altri modelli sul mercato.

5. Gaerne G.Chrono

Le scarpe da ciclismo Gaerne G.Chrono combinano una suola leggera in carbonio con la massima rigidità, un sistema di chiusura BOA, comfort e un look stupefacente.

Come abbiamo già notato, la rigidità è massima. Ma questo servirebbe a poco se la regolazione non fosse all’altezza. Ecco perché Gaerne presenta due quadranti esagonali in gomma BOA IP1, che garantiscono una regolazione micrometrica con incrementi di 1 mm in due direzioni, uniforme e senza chisure fastidiose.

Altrettanto confortevole è la soletta, rinforzata nella zona del tallone e convenientemente multiperforata. Tutto questo, combinato con la regolazione ottimale e personalizzata dei quadranti BOA, significa che possiamo spremere tutta la nostra forza sui pedali con la massima efficienza senza sacrificare il comfort.

6. Giro Imperial

Potrebbe non essere il modello più leggero della linea Giro, ma con un totale di 224 gr al paio l’Imperial non è certo un peso massimo.

Le suole Easton EC90 SLX 2 in fibra di carbonio sono rigide e reattive, fornendo una solida piattaforma su cui pedalare e pur non essendo molto flessibili, non vanno a scapito della comodità quando si trascorrono diverse ore sulla bicicletta.

Le micro-sfere regolabili Boa IP1 lavorano in modo incrementale attraverso una serie di morbide guide di allacciatura che assicurano una diffusione uniforme della tensione, che minimizza anche i punti caldi e aiuta il sostegno.

7. Bont Vaypor

Queste sono tra le migliori scarpe da ciclismo su strada note per la loro rigidità. Le suole in carbonio hanno (secondo Bont) il miglior rapporto forza-peso e semplicemente non flettono. Oltre al comfort, la suola curva verso l’alto intorno ai lati e alla parte posteriore del piede.

Questa sorta di coppa abbraccia il piede e aumenta il trasferimento di potenza. Se notate punti di pressione, la suola è modellabile a caldo, in modo da poterla adattare esattamente ai vostri piedi.

Per la tomaia è stata utilizzata la Durolite sintetica, che presenta lo stesso aspetto della pelle, ma è molto più facile da pulire. Inoltre, è leggera e traspirante e flessibile. 

Le migliori scarpe da ciclismo MTB

Le scarpe da ciclismo MTB hanno suole in gomma più aderenti, fabbricate con materiali come la gomma Sticki, nel caso in cui il ciclista debba appoggiare il piede a terra o camminare. A differenza delle scarpe da strada, le scarpe da mountain bike hanno due alette che funzionano con un sistema SPD di Shimano o il sistema di alette Crankbrothers.

1. Mavic Crossmax Pro Mtb

Queste scarpe da MTB senza attacchi sono perfette per i senteri montagnosi.

Grazie alla loro efficiente ventilazione, i vostri piedi non risentiranno un calore eccessivo nelle XL Pro e questo le rende anche un perfetto modello estivo per le stagioni più calorose. 

Inoltre sono dotate di una soletta antibatterica per prevenire gli odori. La tomaia raggiunge le caviglie per garantire una maggior protezione quando si sfiora il terreno e presentano anche una buona protezione sulle dita dei piedi.

Una suola rigida fornisce una buona base stabile di pedalata, potenziata da impugnature morbide in gomma ‘Contragrip’ per dare aderenza quando si scende dalla bici.

2. Northwave Fahrenheit Arctic 2 Gtx

Se volete praticare ciclismo nelle stagioni invernali avrete bisogno di una calzatura che vi fornisca calore, e, per l’apunto, le Northwave sono perfette. La tomaia sintetica di queste scarpe MTB invernali senza attachi è antivento ed impermeabile.

 I vostri piedi rimarranno asciutti per almeno un’ora in un temporale intenso e rimarranno caldi in condizioni estremamente fredde grazie allo strato in Gore-Tex all’interno, il che impedirà ai vostri piedi di surriscaldarsi. La suola rigida rinforzata in carbonio è adatta per pedalare, ma questo vi sarà scomodo per un periodo di tempo prolungato. La presa sul pedale è potenziata dalle alette anti-scivolo.

3. Scott Comp Boa

Queste sneakers senza attacchi e con suola rigida offrono un grande comfort. La tomaia è in pelle traspirante ed è presenta un’allacciatura in velcro e da un sistema boa che garantisce una gradevole sensazione avvolgente sul piede.

I vostri piedi saranno comodi in queste scarpe in condizioni climatiche estreme. La suola presenta alcuni profili che vi aiuteranno a ottenere la trazione necessaria se si ha bisogno di camminare su superfici scivolose e il materiale è abbastanza morbido per aderire ai pedali nel caso in cui si pedali su terreni rocciosi.

4. Scott MTB RC SL 

Le scarpe da mountain bike dell’attuale campione europeo di MTB sono caratterizzate da una rigidità estrema, con indice 10, grazie alla sua suola in carbonio HMX. In giallo e nero, queste scarpe MTB Scott assicurano una perdita di potenza minima, hanno la tomaia rifinita in Carbitex e gomma Sticki nelle parti più esposte. Sono dotate di una soletta ErgoLogic regolabile e due rocchetti BOA.

Come scegliere le scarpe da ciclismo? (Consigli e raccomandazioni)

Quando si tratta di fare chilometri in bicicletta, dobbiamo indossare una scarpa adatta all’attività, poichè da queste dipenderà come ci si sente sulla bici, come aderiscono i piedi… Quali sono i migliori secondo noi? Ecco i punti chiave a cui prestare attenzione quando si sceglie un paio di scarpe da ciclismo.

scarpe ciclismo strada

Sistemi di attacco

Nell’industria della produzione di scarpe da ciclismo, diversi sistemi di attacco sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni, anche se in realtà dovremmo parlare di sistemi di fissaggio. Stile agganciato: 

Forse il più classico, ma ancora uno dei preferiti da molti ciclisti. È la scelta ideale se state cercando una pressione uniforme su tutto il piede e una sensazione confortevole durante la pedalata.

Cinghie di regolazione e fibbie: 

Un sistema di chiusura per mettere e togliere le scarpe senza sforzo. Le linguette di regolazione in velcro conferiscono una certa flessibilità al collo del piede, rendendo questo sistema una buona opzione per i ciclisti da turismo e ricreativi. Le linguette mantengono il piede saldamente in posizione e offrono una durata estrema in tutte le condizioni atmosferiche.

Sistemi BOA: 

Anche se sono sul mercato solo da un paio d’anni, i sistemi BOA® sono sinonimo di eccezionale qualità e affidabilità nei sistemi di allacciatura di alta categoria. La rotella per il pollice permette una microregolazione molto precisa, per una vestibilità eccezionale. Il sistema IP1 può essere girato in entrambe le direzioni, per allentare o per stringere. Un’evoluzione di questa tecnologia è il sistema L6, che può essere girato solo in una direzione per stringere e che si apre tirando.

migliori scarpe ciclismo strada

Suola delle scarpe

Quando si parla di suole nelle scarpe da ciclismo, ci vengono immediatamente in mente 2 caratteristiche principali: leggerezza e rigidità. Quando ci riferiamo alla rigidità stiamo facendo riferimento  alla capacità della suola di flettersi. In una scarpa per alte prestazioni la suola è totalmente rigida, quindi non flessibile, cosa che torna utile quando si pedala, perché tutta la potenza si trasferisce ai pedali.

Lo stesso vale per il peso, di solito più la scarpa è costosa più è leggera, quindi è sempre bene investire un po’ di più per acquistare un prodotto di qualità.

Suole in plastica

Sono le più economiche e flessibili in assoluto, molte volte sono combinate con fibre di vetro o fibre di carbonio per ridurre il loro peso, poiché sono fatte di plastica, sono un po’ più pesanti delle loro omologhi.

Se siete agli esordi nel mondo del ciclismo, l’ideale è comprare una scarpa da ciclismo con suola in plastica, perché adempieranno correttamente la loro funzione.

Suole in plastica e fibra

Per alleggerire le scarpe e dare loro un po’ più di rigidità della suola, la plastica è combinata con fibra di vetro o fibra di carbonio. Questo aiuta ad allegerire il peso complessivo delle scarpe e a migliorare il trasferimento di energia.

Normalmente questi modelli tendono ad essere un po’ più cari, quindi sono la scelta preferita dei ciclisti di medio livello.

Suole 100% carbonio 

Questo tipo di suole sono le migliori quando si pedala perché assicurano un trasferimento totale della potenza dalle gambe ai pedali e sono anche le più leggere sul mercato. Tuttavia, dato che non possono flettersi ne piegarsi minimamente, a volte possono risultare un po’ scomode, soprattutto quando si cammina o su percorsi molto lunghi, ragione per la quale a molti ciclisti non piacciono.

Tipo di soletta

Una buona soletta ci permetterà di avere un miglior equilibrio con il piede sotto sforzo per pedalare, con i rinforzi adeguati nei punti di pressione.

Il tipo di soletta di cui abbiamo bisogno dipenderà dal ponte del piede, per questo esistono modelli con diverse altezze in quella zona.

Altre solette sono progettate anatomicamente per adattarsi all’arco del piede, fornendo la comodità e la stabilità necessarie per ogni pedalata. Vi consigliamo di comprare scarpe da ciclismo con questa seconda opzione, perché si adatta meglio alle esigenze di qualsiasi praticante di questa disciplina.

Traspirazione

Come in altre calzature, possiamo trovare un colletto o tomaia (tomaia che avvolge il piede) in diversi materiali: di tipo sintetico, di più o meno qualità, o pelle.

Al giorno d’oggi, alcune tomaie sintetiche sono fatte con materiali specificamente progettati per ottenere determinate caratteristiche che possono arrivare a superare la qualità della pelle. Per questo motivo, tali materiali incidono molto sul prezzo della scarpa. 

scarpe ciclismo northwave

Materiali 

Come per le suole, più il materiale è rigido, migliore sarà il trasferimento di energia, tuttavia, possono riultare più scomode. Quando si sceglie un paio di scarpe da ciclismo non si deve solo guardare l’aspetto estetico o badare all’abbinamento con i vostri guanti o con i vostri occhiali fotocromatici, il materiale è un aspetto essenziale da osservare. Questo elemento determinerà infatti il prezzo, le più economiche sono quasi sempre fabbricate in materiali sintetici, data la praticità e la facilità nel pulirli, mentre per una miglior qualità esistono materiali organici come la pelle. La pelle di canguro si considera il non plus ultra in questo tipo di calzatura.

Taglia

Ed arriviamo finalmente al nocciolo della questione, la grande domanda, il grande dubbio della maggior parte dei ciclisti: che numero devo scegliere? Un primo consiglio, che sarà di grande utilità non solo nelle scarpe da mountain bike e nelle scarpe da ciclismo, ma con le scarpe in generale: misurate il vostro piede in centimetri, senza far caso al numero. Perché ogni modello e marca ha le sue forme e dimensioni, quindi esistono delle varianti, ma sicuramente lo saprete già.

Con la tua taglia in centimetri non c’è margine di errore. Per farlo, appoggiate il tallone contro un muro, segnate la punta dell’alluce (anche non sempre è il dito piú lungo)  e misurate il risultato in centimetri.

Una volta ottenuta la taglia in centimetri, tutto è più facile. Per facilitarvi il compito vi lasciamo una tabella comparativa per marca, anche se vi consigliamo di cercare una taglia di qualche millimetro più grande della misura del vostro piede, circa 4 o 5 millimetri in più. Non scegliete mai un numero in meno, se esitate tra due numeri, il più grande sarà sicuramente più comodo.

È importante ricorda che le dita dei piedi non devno toccare la punta della scarpa da ciclismo. Naturalmente, provatele con i calzini che indosserete per svolgere l’attività  e con le vostre solette, nel caso in cui usiate delle solette speciali.

scarpe ciclismo sidi

Quanto costa un paio di scarpe da ciclismo?

Il prezzo delle scarpe da ciclismo può andare dai 30 euro e al di sopra di 250 euro, il costo dipenderà dal modello della scarpa, dal tipo di chiusura, dalla tecnologia inclusa e, ovviamente, dalla marca.

Esistono scarpe di fascia alta con un costo superiore ai 100 euro tra cui possiamo citare le Shimano SH-RC701, di circa 200 euro, o le Spiuk Altube Road, disponibili per circa 125 euro.

Possiamo anche trovare altri modelli di alta qualità a prezzi più accessibili, come ad esempio: LUCK Master, per circa 50 euro. Un altro modello molto economico è l’Am Downieville Low, della marca Vaude, per circa 40 euro.

Vi piacerebbe scoprire altre raccomandazioni sulle migliori scarpe per praticare i tuoi sport preferiti?

Non perdetevi gli ultimi articoli su Scarpasportiva.com!