Quando si tratta di comprare delle scarpe da rugby, non è sempre facile sapere quali scegliere. Ci sono sempre più modelli sul mercato, ognuno con caratteristiche diverse. Questo è un grande vantaggio quando si tratta di trovare la giusta calzatura da rugby, ma può confondere allo stesso tempo, soprattutto per i primi acquisti.

Immagine
Qualità-Prezzo
Canterbury Speed 3.0 Firm Ground, Scarpe da Rugby Uomo, Bianco Nero Angelo Blu, 42.5 EU
Bestseller
ASICS Chaussures Lethal warno st 2
Raccomandato
adidas Kakari Z.0, Scarpe Rugby Unisex-Adulto, Negbás Rossen Balcri, 48 EU
Modello
Canterbury Speed 3.0 Firm Ground, Scarpe da Rugby Uomo, Bianco Nero Angelo Blu, 42.5 EU
ASICS Chaussures Lethal warno st 2
adidas Kakari Z.0, Scarpe Rugby Unisex-Adulto, Negbás Rossen Balcri, 48 EU
Prime
-
-
-
Qualità-Prezzo
Immagine
Canterbury Speed 3.0 Firm Ground, Scarpe da Rugby Uomo, Bianco Nero Angelo Blu, 42.5 EU
Modello
Canterbury Speed 3.0 Firm Ground, Scarpe da Rugby Uomo, Bianco Nero Angelo Blu, 42.5 EU
Prime
-
Offerta
Bestseller
Immagine
ASICS Chaussures Lethal warno st 2
Modello
ASICS Chaussures Lethal warno st 2
Prime
-
Offerta
Raccomandato
Immagine
adidas Kakari Z.0, Scarpe Rugby Unisex-Adulto, Negbás Rossen Balcri, 48 EU
Modello
adidas Kakari Z.0, Scarpe Rugby Unisex-Adulto, Negbás Rossen Balcri, 48 EU
Prime
-
Offerta

Il tipo di superficie del campo, la posizione in cui si gioca, il tipo di tacchetti… Bisogna prendere in considerazione diversi aspetti che, sebbene siano facili da assimilare, possono confondere all’inizio. È per questo che li chiariremo per voi.

Le 10 Migliori scarpe da rugby

A differenza di uno sport come il ciclismo o il golf, il rugby non è uno sport in cui si abbia bisogno di molto equipaggiamento, una buona ragione in più per non lesinare su un buon paio di scarpe.

Finalmente potrete dire addio ai modelli obsoleti di scarpe da rugby, caratterizzate dalla loro scomodezza, pesantezza e monotonia, dato che il nero era il colore che predominava nella gamma, per non dire l’unico. La tecnologia nel mondo della calzatura, in generale, ha fatto passi da gigante ed è probabilmente giunto il momento di sbarazzarvi delle vostre vecchie scarpe e fare spazio nel vostro armadio per un nuovo paio di scarpe da rugby grazie alla nostra guida dettagliata.

1. Adidas Kakari Z.0

Queste scarpe da rugby adidas sono abbastanza eleganti e sobrie, anche per il più tradizionale degli attaccanti. La calzata a stivaletto è eccezionalmente comoda, ma una cinghia di supporto interna assicura che il comfort non vada a scapito delle prestazioni.

La suola spaccata è ideale per il lavoro grunt dei cinque stretti. Si può rimanere bassi e piantati nel tappeto erboso e, anche in questi casi, generare potenza grazie alla flessibilità della suola.

Una scarpa per attaccanti che non va a scapito della velocità con la comodità di una pantofola, ciò che significa che non si ha la sensazione di indossare una scarpa per alte prestazioni.

A quasi 170 sterline si trova davvero nella fascia alta dei prezzi degli scarponi.

2. Canterbury Speed 3.0 

Uno stivale “fai da te” che è tanto bello quanto comodo. La Phoenix 3.0 è progettata per essere leggera ma senza sacrificare la durata o la protezione grazie ad una pelle in rete TPU. Il piede è tenuto in posizione da una lingua in neoprene, che si combina con cinghie interne per fornire una vestibilità comoda ma sicura.

Infine, un mix di tacchetti rimovibili ed elementi stampati vi darà una sensazione di aderenza assoluta, utile soprattutto in inverno quando si gioca sul bagnato, e la flessibilità di inserire alcuni tacchetti più corti per quei giorni di primavera e autunno.

3. Mizuno Monarcida Neo

La Monarcida Neo è fatta con una tomaia in pelle morbida di canguro, che la rende soffice e leggera. Si vanta di una sensazione ultra-comoda, gli utenti dicono addirittura che si abbia la sensazione di essere “a piedi nudi”.

Ha un sistema di allacciatura Wave-Fit, in cui i fori sono disposti a zig zag per un montaggio robusto. Dispone anche di 13 borchie in PU allineate sulla suola al fine di alleviare i punti di pressione. Le scarpe hanno una suola a doppia densità fatta in nylon per renderla più resistente e flessibile.

Questa è la scelta perfetta per i giocatori avanzati che amano la sensazione barefoot e il comfort che conferiscono le tomaie morbide. Una delle scarpe da rugby più costose sul mercato, ma con la tecnologia e i materiali utilizzati, vale assolutamente l’investimento.

4. Adidas Predator Malice SG

Adidas può essere un marchio noto, ma non lo è per caso, infatti la maggior parte dei loro prodotti sono di qualità. Uno dei migliori esempi sono queste scarpe da rugby, probabilmente le più leggere e i più comode sul mercato. Sono fatte per i terreni morbidi, i tacchetti rimovibili sono notevoli, e sono ottimi per essere usati dai backs e dai kickers. 

Gli stivali hanno l’allineamento dei tacchetti “Speedtraxion” di Adidas, ideato apposta per offrire la massima accelerazione. I talloni hanno una costruzione del telaio sprint che aiuta molto nella corsa, soprattutto quando si cambia direzione durante il gioco. Ma, seppur queste scarpe siano leggere, in molto dicono che sono anche durevoli e fate per sopportare molte ore di gioco ininterrotto.

Inoltre, il loro punto di forza è sicuramente la comodità, ma è necessario controllare attentamente il numero che si acquista, alle volte per stare più comodi si scelgono dei numeri in più, ma questo non dev’essere il caso, poichè si rischia di andare ad incappare in possibili infortuni sul campo.  

Le Predator Malice SG hanno anche un design sorprendente che sicuramente vi starà bene e vi farà venir voglia di sfoggiarlo in campo per far morire d’invidia (e stile) i vostri avversari.

5. Asics Lethal Warno ST2

Questa scarpa da rugby Asics soft ground ha una tomaia molto leggera per favorire il comfort e la facilità di movimento.

Il tallone è sollevato di 10 mm, che lavora per ridurre il carico sul piede e darvi una spinta in avanti.

Offre una suola a otto chiodi per una buona presa; il design a sei chiodi dell’avampiede vi darà una migliore aderenza sulla superficie piede-terra, per piantare i piedi e permette anche un rapido tacco e punta-off per un gioco più veloce.

6. Canterbury Phoenix 3.0

Costruite per l’adattabilità e la potenza, queste robuste scarpe da rugby per terreni duri hanno una resistente tomaia in PU e un collo del piede ammortizzato per il massimo comfort.

Un rialzo del tallone di 8 mm riduce lo sforzo degli arti inferiori e promuove un posizionamento potente, perfetto per gli attaccanti.

7. Mizuno Waintangi PS

Indubbiamente, un’altra brillante scarpa da rugby per terreni morbidi. Le Mizunos vantano una tomaia che offre un alto livello di morbidezza e durata offrendo una vestibilità strutturata.

I tacchetti rimovibili offrono un classico modello 6:2 per la stabilità e la trazione su superfici in erba naturale.

Il design intelligente offre anche un’eccellente flessibilità dell’avampiede e trazione nei movimenti improvvisi.

8. Canterbury Stampede 2.0 

Queste scarpe da rugby sono costruite su un PowerLast che ha una vestibilità più ampia sull’avampiede dando il massimo comfort. Hanno dei tacchetti che la rialzano dal terreno di 88 mm, il che è davvero utile per ridurre lo sforzo della gamba.

La Stampede 2.0 è stata ideata per terreni morbidi. È fatta in PU sintetico e ha un collo del piede imbottito con 10mm di schiuma. Nonostante siano fatte con materiali sintetici,  sono durevoli e possono indossarsi a lungo, durante quelle tipiche partite domenicali infinite. Dispongono di 8 tacchetti e un bonus di trazione TPU.

Questo è uno degli ultimi modelli usciti sul mercato e presenta moltissimi vantaggi, soprattutto in materia di potenza e, anche se è un po’ costoso, vale la pena investire, date le sue caratteristiche e il design superbo.

9. Canterbury Speed 2.0 

Una miscela di pura velocità, agilità e leggerezza con abbastanza presa per tenervi piantati in terra anche quando inizia a piovere. Sicuramente il punto di forza di questa calzatura lo si deve alla loro estrema comodità, data dal collo del piede fasciante e ammortizzato, ideato per fornire una protezione ideale alla caviglia e al resto del piede.

Sei borchie di metallo sull’esterno, con sette borchie aggiuntive modellate, permettono a queste scarpe da rugby di essere indossate durante tutto l’anno. Sono ideali per qualsiasi superficie di gioco, da quelle secche e asciutte a quelle bagnate e fangose. Inoltre data la loro leggerezza si adattano perfettamente a qualsiasi stagione.

10. OPTIMUM Tribal

Come scegliere le scarpe da rugby? (Guida all’acquisto)

Prima di tutto, le vostre scarpe da rugby nuove devono calzare bene. Dovrebbero adattarsi al vostro piede e permettertv di sentirvi comodi. In effetti, questo sta diventando sempre più facile man mano che le marche si stiano inegnando per far evolvere i loro materiali e disegni per produrre scarpe che si adattino perfettamente. 

Misura e vestibilità

Il rugby richiede un sacco di corsa e placcaggio e, come giocatore, è necessario avere stivali comodi con la giusta dimensione e vestibilità. Ma è anche importante notare che i produttori hanno diverse tabelle di dimensionamento, quindi dovrete controllarle attentamente prima di procedere all’acquisto. Un paio di scarpe da rugby piccolo può causare disagio e, peggio ancora, dolore dopo una partita dura. Al contrario, un paio troppo grande può influenzare la vostra velocità e le prestazioni generali, oltre ad essere fonte di ipotetici infortuni sul campo.

Materiali

I materiali dipenderanno dalla preferenza del giocatore e da ciò che pensano sarà più comodo per loro. Di solito, le scarpe da rugby sono fatti in materiali sintetici o in pelle. La pelle è più durevole, ma difficile da mantenere a causa di fattori come il tempo, mentre i materiali sintetici sono resistenti all’acqua e più convenienti, ma generalmente meno durevoli. La maggior parte dei giocatori preferisce il sintetico.

scarpe da rugby tacchetti in gomma

Stile

Le scarpe da rugby sono disponibili in diversi tagli a seconda del tipo di ruolo che si svolge in campo. I giocatori, infatti, decidono il modello di scarpa in base alla loro posizione, ma in definitiva, il comfort è uno dei fattori principali che la fa da padrone quando si sceglie. Lo stile generalmente varia dai tagli bassi, a qelli a mezza altezza e addirittura esistono alcuni modelli a taglio alto. Il taglio basso è meglio per la corsa. La mezza altezza, invece, risulta migliore per il supporto e la stabilità, mentre il taglio alto fornisce una buona presa, supporto ed equilibrio, qualità indiscutibili in un giocatore difensivo.

La suola

Uno dei dubbi più comuni è quale tipo di suola scegliere: quanti tacchetti deve avere e di che tipo?

È importante chiarire che, anche se ci sono scarpe da calcio adatte al rugby, la maggior parte di esse non lo sono. È preferibile comprare calzature specifiche per ogni disciplina e sport. Le caratteristiche di entrambi gli sport non sono le stesse, anche se entrambi si giocano su erba.

Se giocate come attaccanti, avrete bisogno di una buona presa per imporvi nella mischia, per questo sono preferibili i tacchetti lunghi, che permettono di aderire al suolo.

Ma se giocate come terzino o centrale, avrete bisogno di velocità e agilità per dribblare gli avversari. Quindi, avrete bisogno di scarponi leggeri che, oltre all’aderenza, vi permettano di fare facilmente dei cambi di direzione.

I tipi di suola più comuni nelle scarpe da rugby sono chiamati SG (Soft Ground) e FG (Firm Ground).

La suola di tipo SG ha di solito 6 o 8 tacchetti, anche se esistono modelli con fino a 10. Il loro scopo è quello di ancorarsi in profondità nel terreno per fornire la massima aderenza. Gli 8 tacchetti vi forniranno ovviamente più presa, ma un modello con 6 borchie vi darà più agilità e prontezza. Entrambi sono molto adatti alle superfici in erba naturale bagnata e scivolose.

A volte a questo tipo di suola vengono aggiunti dei tacchetti in gomma extra per aumentarne la stabilità. Questo tipo ha la denominazione di suola mista.

decathlon scarpe da rugby

Comfort

Qui, è di nuovo importante sottolineare quanto attivo e intenso possa diventare un gioco di rugby ed è facile per i giocatori lasciarsi trasportare. È facile per la maggior parte dei giocatori, specialmente quelli che hanno gli occhi sull’obiettivo, trascurare il dolore e persino le lesioni per arrivare alla vittoria. Tuttavia, questi fattori possono influenzare notevolmente le prestazioni della partita successiva.

Al giorno d’oggi, le marche priorizzano il comfort come una delle migliori caratteristiche del loro prodotto, ed effettivamente è un buon elemento di partenza. Se si riuscisse a trovare la via di mezzo perfetta tra un bel design, la comodità e il rapporto qualità-prezzo sarebbe tutta un’altra storia.

Prezzo

Le scarpe da rugby sono spesso costose perché non tutti i marchi sportivi le producono e ci sono da tenere in conto molti aspetti in materia di produzione – pensare all’uso di tecnologie, la posizione dei tacchetti, e il design che sia durevole e confortevole. Per questo è importante stabilire un budget prima di “saltare all’acquisto”.

La buona notizia è che alcuni marchi noti stanno producendo scarpe da rugby di qualità ad un ottimo prezzo. Questa è un buon segnale, soprattutto per coloro che si stanno iniziando in questo sport perché possono avere la possibilità di provare senza investire molto. Per i giocatori con più esperienza, tuttavia, che sono tenuti a essere nel campo di gioco ogni giorno, un paio di scarpe da rugby durevole, di alta qualità è più necessario, di conseguenza i prezzi tendono ad alzarsi.

scarpe da rugby mischia

Il tacchetto

All’inizio, le scarpe da rugby non avevano tacchetti; il piede era praticamente a contatto con la superficie. Tuttavia, Asics ha introdotto dei cambiamenti e ha aggiunto un tacco di 10 mm a tutte le sue scarpe.

Il tacchetto svolge due funzioni principali:

  • Riduce lo sforzo sul polpaccio e minimizza la pressione sui tendini.
  • Aiuta a correre più velocemente angolando il piede leggermente in avanti.

Rende più facile per i difensori attraversare la linea di vantaggio e per gli attaccanti fuggire con il pallone da una mischia.

Suola Media 

L’intersuola è il cuore di qualsiasi calzatura; è il materiale situato tra la pianta del piede e la suola dello stivale.

Gli attaccanti, anche se non hanno bisogno di un’intersuola altamente ammortizzata, ne hanno sicuramente bisogno per  ammortizzare lo sforzo nelle loro corse a perdifiato. I difensori hanno altrettanto bisogno di un’intersuola altamente ammortizzata, poiché corrono molti chilometri durante gli 80 minuti della partita. Insomma, l’intersuola è un altro elemento importante che costituisce una scarpa da rugby.

Scarpe da rugby secondo la posizione

Guardate qualsiasi formazione di rugby e vedrete immediatamente le differenze tra attaccanti e difensori. Perché hanno bisogno di scarpe diverse? Gli attaccanti sono caratterizzati da forza e potenza, mentre i difensori sono caratterizzati da velocità e agilità. Allo stesso modo che ogni buon giocatore ha bisogno di padroneggiare una serie di tattiche (passaggio, placcaggio), ogni posizione richiede abilità diverse. Questo spiega perché si ha bisogno di scarpe da rugby diverse.

scarpe da rugby canterbury adidas

Scarpe da rugby per attaccanti: 

Gli attaccanti svolgono uno sforzo continuo in campo per mantenere il possesso della palla, rubarla agli avversari e guadagnare terreno per sostenere il gioco difensivo dei difensori. Questo richiede forza. Nel gioco professionale, il peso della mischia può superare i 1500 chili e la pressione esercitata quando le due squadre si incontrano è ancora maggiore.

Le scarpe per attaccanti dovrebbero avere le seguenti caratteristiche:

  • buona presa: suola con tacchetti lunghi per fornire stabilità al corpo del giocatore.
  • cavilia stretta e sicura: impedisce al piede di muoversi durante la spinta in avanti, fornendo una piattaforma più stabile.
  • durata: devono resistere alla pressione esercitata su di loro.

Devono anche essere abbastanza flessibili e leggere da permettere agli attaccanti di reagire rapidamente e imporsi.

Scarpe da rugby per difensori: 

Questi giocatori sonoi responsabili di segnare la maggior parte dei punti; mentre gli attaccanti di solito controllano il gioco, i difensori e i centravanti corrono sul campo a tutta velocità e dribblano i giocatori avversari fino alla linea di meta.

Le scarp e per difensori devono avere le seguenti caratteristiche:

  • materiali leggeri: ogni grammo ha un impatto sulla velocità.
  • presa: i tacchetti sono posizionati strategicamente per facilitare i cambi di direzione.
  • vestibilità aderente: la tomaia in pelle permette al giocatore di calciare la palla più facilmente.

Vi piacerebbe scoprire altre raccomandazioni sulle migliori scarpe per praticare i vostri sport preferiti?

Non perdetevi gli ultimi articoli su Scarpasportiva.com!